Il tracciato, nella prima parte, non presenta difficoltà altimetriche. Si inizia quasi interamente su asfalto, ci si inoltra, dopo Ponte Mas, su un facile sentiero, che affianca il fiume Cordevole. Si passa poi nei pressi della Certosa di Vedana, che sorge alle falde dell’omonimo monte. Il sentiero diventa poi strada forestale e raggiunge la splendida oasi faunistica di Salet, dove pascolano cavalli e sono presenti altane per l’avvistamento della fauna locale. Dopo aver oltrepassato un cancello, che va aperto e poi chiuso, si oltrepassa la tenuta e si percorre ancora 1 Km circa; successivamente il tracciato è percorribile solamente a piedi. Si torna indietro, dopo circa 1 Km si imbocca un sentiero che domina l’oasi faunistica e poi si ricongiunge, nell’ultimo kilometro, con il tracciato percorso all’andata. Arrivati alla frazione S.Gottardo ci aspettano due interessanti single track. Nel secondo si inizia a salire, sfiorando le mura della Certosa nel suo lato nord, fino a raggiungere la frazione Rossa Alte, punto più alto del tracciato. Siamo nei Monti del Sole e alzando lo sguardo si incontra spesso la vetta del Monte Pizzocco. Itinerario ricco di sorprese. (30% sterrato, 40% single trak,30% asfalto).