Voci e silenzi dei boschi.

Un’emozionante passeggiata notturna nei boschi di Cavarnere, tra faggi, carpini e pini ascolteremo le vosci e i silenzi dei boschi e storie e leggende del passato, racconti di misteri e leggende in bilico tra sabba e riti antichi.


Si narra che il centro di un secolare ceppo di maestosi faggi nella foresta di Cavarnere fosse l’abituale ritrovo di un gruppo di streghe che nelle notti senza luna si ritrovavano per evocare i loro riti satanici... Ma sarà vero? Cosa ci sarà di reale e quanto invece è un mescolarsi di paure, inverni incombenti e  tradizione popolare?


Quest'anno cantori e ciceroni dello Spettacolo di Mistero saranno il Gruppo Teatrale Zumellese e lo scrittore Francesco Vidotto e tra un Mazarol ed un'Anguana ci sarà tutto il tempo per scoprire i sapori della tradizione come la "fugaza" e il minestrone "de ordo" senza scordare il caldo vin brulè che ogni cuore riscalda.


Il semplice ma suggestivo percorso proposto dalla Pro Loco di Trichiana è di 6km da percorrere in 4 ore e mezza per una lunga nottata diversa dal solito.


Sono previste due partenze ad orari diversi: al momento dell’iscrizione sarà richiesto in quale gruppo intendete iscrivervi fino a conclusione dei posti disponibili.
In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata con gli stessi orari al 31 ottobre previo avviso telefonico da parte dell’organizzazione.