Museo dei sogni e della Memoria a Feltre. Il Museo accoglie oltre 700 simboli a ricordo di personalità ed avvenimenti di alto rilievo storico ed umano internazionale tra cui un reperto del bombardamento di Hiroshima, proveniente dal Museo commemorativo della Pace. Con le terre di tutti i Paesi verranno fatti nel settembre 2014, 199 MATTONI DEL MONDO che verranno donati ai Rappresentanti Ufficiali di tutti i popoli, oltre al Signor Segretario Generale dell’ONU, con l’idea di raggiungere quindi tutti gli uomini del mondo per simboleggiare il grande valore della ricchezza delle diversità, della solidarietà e fratellanza universali, nel chiaro rispetto delle identità nazionali. All’interno del Museo esiste la sezione PRESEPI MIGNON provenienti da tutti i continenti.I presepi raccolti sono oltre 2000 provenienti da 149 Paesi, moltissimi dei quali donati da Nunzi Apostolici ed Ambasciatori presso il Quirinale e la Santa Sede. Recente la raccolta di acque dal mondo: un impegno sull’azione profetica “Il deserto fiorirà”. Sono oltre 700 le acque giunte da laghi, mari, fiumi di tutti i continenti e queste raccolte in una grande anfora sgorgano notte e giorno, contribuendo a far “galleggiare” le pietre, i simboli, tenere in vita quindi i sogni di miliardi di persone nel mondo. Inoltre il Museo ospita annualmente numerose esposizioni tematiche.