Il lago del Corlo è compreso nel comune di Arsiè, in provincia di Belluno, Feltrino, realizzato nel 1954 con la costruzione di una diga lungo il torrente Cismon. Trae il nome dal Corlo, una piccola borgata situata nei pressi dello sbarramento. L'invaso ha forma allungata e inizia a valle di Giaroni di Fonzaso, ma il livello delle acque è molto variabile; dopo il paese di Rocca, che sorge lungo la riva destra, si restringe ulteriormente, tant'è che viene attraversato da due ponti.

Il lago di Arsiè presenta inoltre due campeggi e un punto di ristoro.

  • Superficie 2,45 km²
  • Superficie del bacino imbrifero 628 km²
  • Altitudine alla massima regolazione 268 m s.l.m.
  • Altitudine al massimo invaso 268 m s.l.m.
  • Quota massima del bacino imbrifero 3184 m s.l.m.
  • Profondità massima 68 m
  • Volume 48,8 milioni di m³