Dalla caratteristica forma a catino, è un vero paradiso dell'escursionismo per la sua foresta, che è la seconda in Italia per estensione. In questo territorio è presente un insediamento etnico Cimbro risalente agli inizi del 1800.Il Cansiglio è un altopiano prealpino tra le province di Belluno, Treviso e Pordenone. Dalla caratteristica forma a catino, è un vero paradiso dell'escursionismo per la sua foresta, che è la seconda in Italia per estensione.In questo territorio è presente un insediamento etnico Cimbro risalente agli inizi del 1800. Di origine tedesca, questa popolazione proviene da Roana, uno dei sette comuni dell'altopiano vicentino, che qui si stabilì per via dei boschi ricchissimi di faggio, specie vegetale adatta alle lavorazioni artigianali. Attualmente risultano abitati dai Cimbri i villaggi di Campon e Pian Osteria, mentre rimangono tracce di alcune costruzioni tipiche a Le Rotte, Vallorch, I Pich, Pian Canaie, Canaie, Pian dei Lovi, e Valbona.L'edificio storico di Pian Osteria ospita il Museo etnografico e di cultura cimbra; è aperto tutti i giorni dal 15 giugno al 15 settembre ed è possibile visitarlo su prenotazione anche negli altri periodi dell'anno. Tre le sezioni, la prima dedicata alle lavorazioni del legno; la seconda è dedicata alle attività artigianali dei Cimbri; la terza è dedicata alla biblioteca e alla proiezione di video sul Cansiglio e sulla cultura cimbra, alla sua storia e alle sue leggende. Infine la buona tavola: i ristoranti del Cansiglio propongono anche ricette cimbre tramandate da generazioni.Ingresso: gratis fino a 14 anni, diversamente abili (L.104/92) e accompagnatore; € 1 da 15 a 18 anni e gruppi oltre 10 persone; € 3 adulti.Per scolaresche e gruppi e possibile organizzare visite guidate al Museo, ma anche alla Foresta del Cansiglio e nei villaggi cimbri chiamando lo 0437 472095 – Associazione culturale Cimbri del Cansiglio.Il MUC, Museo etnografico e di cultura cimbra, inserito nella rete dei Musei e Siti dell’Alpago e del Cansiglio è aperto da giugno a settembre da mercoledì al venerdì dalle 14 alle 18 (lunedì e martedì chiusura settimanale) sabato, domenica e Ferragosto dalle 10 alle 12:30 e dalle 14 alle 18 .