Archivi

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La via al Santuario – KVIRIA

23 Settembre 2023 @ 0:00

Polifonie sacre della tradizione georgiana

Durante il decennio 330 d.C., in Georgia, il Cristianesimo diventa ufficialmente religione di stato dando vita a un ricchissimo repertorio di canti liturgici a cappella, provenienti dalle diverse regioni del paese Caucasico, che coesistono con altri canti di origine pre-cristiana. Questo ricco patrimonio, religioso e profano, si é tramandato anche nei villaggi, oralmente, in particolare durante i tradizionali simposi che accompagnavano e segnavano le diverse circostanze dell’esistenza e i momenti di festa, dando vita a multiple varianti regionali.

Per affrontare tali polifonie modali dalle armonie così particolari, e che il sistema di notazione occidentale non permette di tradurre fedelmente, l’Ensemble Marani, coro maschile, ha avuto sin dalla sua costituzione la fortuna di lavorare direttamente con numerosi cantori e maestri di coro georgiani, rispettando così la tradizione georgiana dove i canti si trasmettevano oralmente, cioè senza partitura, «de bouche à oreille».

Fondato da Frank Kane nel 1993, si è distinto nel 2016 per decreto del Ministero della cultura della Georgia come “miglior gruppo di polifonia georgiana all’estero”. Dal 1993 e nel corso degli anni successivi, i membri del coro hanno viaggiato nel cuore delle diverse regioni della Georgia, per incontrare i cantori che continuano a far vivere questo patrimonio musicale e per apprendere nuovi canti, certi dei quali, non erano mai stati registrati.

L’Ensemble Marani invita spesso questi maestri in Francia e quindi la pratica vocale continua anche attraverso degli ateliers destinati talvolta a un pubblico più vasto. L’Ensemble privilegia inoltre l’ascolto attento e l’apprendimento a partire dalle registrazioni storiche, numerosissime, che sono rimaste.

Il gruppo si è prodotto regolarmente a Parigi (Sainte Chapelle, Radio-France, amphithéâtre de l’Opera Bastille, UNESCO, nelle chiese di Saint Germain des Près, Saint Roch, Saint Louis en l’Île) ed è stato invitato a partecipare a numerosi festivals: Musique en l’Île (Paris), Festival di Saint-Denis (bbasilica), Voix sacrées (Losanna), Correspondences, Art sacré (cattedrale di Saint Lizier), Musique en Catalogne Romane (cattedrale di Elne), Rencontres Musicales, Nuits blanches (Lyons- la- Forêt), Musique dans la Vallée (Lussemburgo), Chant des Chapelles (Plougastel), La part des Anges ( Hospices de Beaune), Abbaye de Royaumont, Abbaye de Daoulas, Collégiale Saint Martin de Champeaux.

Ha al suo attivo due CD: Supra. Le banquet géorgien (ARB production) e Ertad (Buda Music); ha partecipato anche al film Lundi matin del celebre regista georgiano Otar Iosseliani.

L’Ensemble ha fondato un’associazione che mette le proprie risorse (registrazioni, trascrizioni, conferenze, stages) a disposizione di coloro che desiderano avvicinarsi a questa singolare e unica tradizione polifonica, che è entrata a far parte, nel 2008, nella lista dell’UNESCO come “Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità”.

Ingresso libero offerta consapevole

Dettagli

Data:
23 Settembre 2023
Ora:
0:00
Tag Evento:

Organizzatore