Scatta l’ora di “Dolomiti Arena – Slow mountains music festival”.
Quattro concerti all’alba nelle più belle terrazze panoramiche della Valbelluna. Un appuntamento che riempirà l’estate, realizzato grazie ai fondi dell’imposta di soggiorno dell’Unione montana Feltrina. Un progetto da 55mila euro, presentato questa mattina.

«Il più grande investimento fatto finora con i soldi dell’imposta di soggiorno – commenta il presidente dell’Unione montana feltrina, Federico Dalla Torre – ma d’altra parte per noi questa è una rinascita dopo la pandemia, e volevamo proporre qualcosa di nuovo e allettante. Abbiamo deciso di puntare sulla qualità. Piano piano ci stiamo strutturando, con eventi sempre più importanti. Potrei dire che ci stiamo avvicinando ai nostri vicini, per quanto riguarda il turismo, anche se siamo ancora degli apprendisti».

“Dolomiti Arena – Slow mountains music festival” punta a valorizzare la montagna seguendo il concetto della “lentezza”, meglio declinato in “slow tourism”. La scelta dell’alba vuole enfatizzare questo momento della giornata come simbolo del passaggio lento e sarà proprio lei a determinare le tempistiche che daranno il via alla musica.

Ma non solo. I partecipanti avranno anche l’opportunità di degustare, sotto forma di colazione in alta quota, le eccellenze tipiche del territorio. Inoltre, chi lo vorrà, potrà continuare la giornata all’insegna del benessere, attraverso due attività a scelta: lezioni di ginnastica dolce e una passeggiata alla scoperta dei luoghi accompagnati da una guida ufficiale.

IL PROGRAMMA


17 LUGLIO. Monte Avena (Malga Campet). La giornata inizia alle 6 con il concerto di una scuola di musica del territorio. Alle 7 (indicativamente) lo spettacolo degli ospiti d’eccezione YURI CILLONI e BEPPE CARLETTI dei NOMADI. Alle 8.30 la colazione in alta quota e a seguire le lezioni di ginnastica dolce e la passeggiata accompagnata da una guida ufficiale.

31 LUGLIO. Località Casera Ere (San Gregorio nelle Alpi). La giornata inizia alle 6 con il concerto di una scuola di musica del territorio. Alle 7 (indicativamente) lo spettacolo dell’ospite d’eccezione FEDERICO STRAGA’. Alle 8.30 la colazione in alta quota e a seguire le lezioni di ginnastica dolce e la passeggiata accompagnata da una guida ufficiale.

14 AGOSTO. Forte Leone (Arsié). La giornata inizia alle 6 con il concerto di una scuola di musica del territorio. Alle 7 (indicativamente) lo spettacolo degli ospiti d’eccezione, i SONHORA. Alle 8.30 la colazione in alta quota e a seguire le lezioni di ginnastica dolce e la passeggiata accompagnata da una guida ufficiale.

28 AGOSTO. Malga Doch (Monte Grappa – Alano di Piave). La giornata inizia alle 6 con il concerto di una scuola di musica del territorio. Alle 7 (indicativamente) lo spettacolo dell’ospite d’eccezione, BUGO. Alle 8.30 la colazione in alta quota e a seguire le lezioni di ginnastica dolce e la passeggiata accompagnata da una guida ufficiale.

Dal 30 giugno aperte le iscrizioni per la prima data con Yuri Cilloni e Beppe Carletti sul sito www.dolomitiprealpi.it (Sezione Eventi>Acquisto biglietti>DATA 1 / Dolomiti Arena).


Scarica la brochure di presentazione qui:

Se desideri leggere il Comunicato Stampa (22 giugno 2021) puoi scaricarlo qui:

A breve disponibile il regolamento di accesso e le condizioni di prenotazione.