Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK se ne accetta l'utilizzo. Maggiori informazioni al link Informativa Cookies | OK

In biposto in parapendio dal Monte Avena

prezzo 80.00 €

Ricette

Tra valli, prati e cime rocciose, si apre uno scenario di vita e di tradizioni antiche, storie di civiltà e scambi culturali che vestono e arricchiscono la cucina locale di mille colori e sfaccettature.
La cucina delle Dolomiti è ricca e gustosa, è la cucina che premia la fatica e il lavoro nelle valli, durante i rigidi inverni. E’ la cucina del focolare, delle lunghe cotture sulla stufa, delle zuppe calde e profumate, della polenta, dei formaggi di malga, delle patate e dei fagioli. Una cucina semplice e casalinga.



Ricetta tipica mezze penne al radicchio tardivo di S. Giustina e pastin
Montare il radicchio e tagliarlo a pezzi piccoli, tritare la cipolla e soffriggerla in una padella con un filo d'olio; a questo punto aggiungere il radicchio e lasciarlo appassire per 5 minuti.
Zuppa d’orzo bellunese
Versare 3 litri d’acqua in una pentola con tutti gli ingredienti, lasciarla cucinare a fuoco lento per un ora. Lasciarla riposare e servirla con un filo d’olio e abbondante parmigiano.
Pasta e fagioli di Lamon
Fate sobbollire i fagioli in abbondante acqua leggermente salata per 10 minuti, quindi scolateli e passateli in un’altra casseruola con abbondante acqua calda (o brodo) e un paio di patate sbucciate e tagliate a pezzi.
Ricetta parliamo di schiz
Tagliare lo schiz a fettine di spessore 1,5 cm e farlo dorare in una padella antiaderente con un velo di burro in entrambi le parti (deve prendere un leggero colore dorato).
Polenta di mais Sponcio e s’cios
Scottare le lumache vive in acqua bollente per cinque minuti. Estrarle immediatamente dal guscio. Tagliarle a metà nel senso della lunghezza.
Pendolon
Lavate le patate e lessatele in acqua salata con la buccia. Nel frattempo, rosolate in un tegame un battuto di pancetta nel burro e, dopo qualche minuto,
Fagioli di Lamon in agrodolce
Lessare preventivamente i fagioli per circa un'ora in poca acqua. Tagliare le cipolle e i peperoni a pezzettini,versarli in una pentola capiente assieme all'olio, all'aceto e allo zucchero portandoli ad ebollizione.
Schiz e polenta di mais Sponcio
Ponete a fuoco medio il paiolo di rame (o alluminio) con un litro d’acqua e sale. Quando comincia a bollire versate a pioggia la farina e mescolate con cura per evitare che si formino grumi.
Dolomiti Prealpi alcune offerte
FeltreValBelluna Card
dal 16/06/2017 al 10/09/2017
La card turistica che ti permette di scoprire il territorio che ospita i Mondiali di Volo libero
prezzo 10.00 €
a persona
Confetture di mela prussiana BIO
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Confetture cremose, adatte alla più tradizionale colazione con il pane caldo e il burro e altrettanto perfette per la preparazione e rifinitura di dessert semplici o elaborati.
prezzo 4.10 €
a confettura - minimo 4 confezioni
Una torre per due
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Cena medioevale sl Castello di Zumelle
prezzo 35.00 €
Prezzo indicativo, abiti medievali a noleggio su richiesta
Dolomiti Prealpi alcune offerte
Fagiolo di Lamon IGP
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Il Fagiolo di Lamon è impiegato nella cucina dal primo al dolce, si sposa amabilmente con molte verdure, con la pasta, con la carne e con il pesce e si gusta con vini corposi.
prezzo 21.00 €
al kg.
Museo Civico di Feltre, un'esperienza da vivere
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Strutture uniche, come il Manto di Carlo IV e una pinacoteca che annovera capolavori dell'arte veneta. Tra gli autori Gentile Bellini, Vittore Belliniano, Giambattista Cima da Conegliano, Jacopo Palma il Giovane, ecc...
prezzo 5.00 €
a persona
Archeoitinerario tra Feltre e Mel
dal 20/12/2016 al 31/12/2017
Il percorso avrà lo scopo di andare alla ricerca delle tracce più leggibili delle passate civiltà che hanno abitato i territori fra Feltrino e Valbelluna.
prezzo 10.00 €
per persona


Segui Dolomiti Prealpi    
Programma di iniziative integrate per lo sviluppo dell'economia turistica delle Dolomiti e della montagna veneta. D.G.R. n. 2425 del 14/10/2010.