Questo sito utilizza cookies per migliorare servizi e informazioni. Continuando la navigazione o cliccando OK se ne accetta l'utilizzo. Maggiori informazioni al link Informativa Cookies | OK

Miele di acacia, quando la tipicità è sinonimo di sapore e benessere

Prezzo
Marchi di Qualità: Carta Qualità Oro Bio, PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale, Biologico. Il prodotto può essere ritirato presso Laboratorio Feltre C.Rizzarda 8/c Feltre (BL). Puoi acquistarlo anche (con spedizione) nello shop del Consorzio dolomitiprealpi.com (link qui sotto).
€ 6.50 1 vasetto da 500 gr.

L'apicoltura è una delle attività agricole più diffuse nel Parco e lungo i suoi confini. Oltre che ai più comuni miele di acacia e millefiori, molti produttori si dedicano a produzioni particolari quali il miele di melata di abete, di tiglio, tarassaco, geranio selvatico, castagno e rododendro. Alcuni mieli locali sono anche ottenuti con metodo di produzione biologico. Dal 2011 il Miele delle Dolomiti bellunesi ha ottenuto la denominazione di Origine Protetta (DOP).
Dolcificante dal grande potere energetico, il miele di acacia ha un buon contenuto di proteine, vitamine, sali minerali e amminoacidi.
La tradizione riconosce al miele di acacia proprietà particolari tra cui un’azione di sollievo dal mal di gola e altri effetti come quello lassativo in alcuni casi legati alla predisposizione personale.

Puoi acquistarlo anche (con spedizione) nello shop del Consorzio dolomitiprealpi.com.


402
Segui Dolomiti Prealpi    
Programma di iniziative integrate per lo sviluppo dell'economia turistica delle Dolomiti e della montagna veneta. D.G.R. n. 2425 del 14/10/2010.